Modelli della Mente: fondamenti concettuali e metodologici

Modelli della Mente
27 Maggio 2016, 9:00 – 17:00
Aula U6-12, Edificio U6
Piazza dell’Ateneo Nuovo 1, Milano

Con il Patrocinio SIFASILFS

AbstractProgrammaCome arrivare

Abstract

La filosofia ha svolto un ruolo fondante nell’emergere della psicologia e delle scienze cognitive sia formulando (sin dall’antichità) un’agenda di grandi questioni sulla natura della mente, sui rapporti tra mente e corpo e sui fondamenti della conoscenza scientifica, sia analizzando la possibilità di una scienza dei processi mentali. Ciò nonostante, anche a valle della parcellizzazione e dell’iper-specializzazione che sempre più caratterizzano la ricerca scientifica contemporanea, la filosofia viene spesso percepita, al giorno d’oggi, come sostanzialmente periferica rispetto allo studio scientifico della mente.

Qual è allora il ruolo della filosofia nella ricerca contemporanea sui processi mentali e cerebrali che sottostanno al comportamento umano? L’obiettivo del workshop “Modelli della mente” è quello di affrontare questa domanda e fornire spunti per elaborare una risposta: verranno affrontati temi legati all’analisi dei fondamenti concettuali ed epistemologici della psicologia, delle neuroscienze e delle scienze cognitive (struttura delle teorie, modelli di spiegazione, relazioni inter-teoriche e inter-disciplinari) e dei metodi di ricerca e intervento, anche attraverso analisi di casi di studio, con una particolare attenzione ai più recenti sviluppi teorici e metodologici.

Programma

9:00 – 9:10 Apertura dei lavori

9:10 – 9:50 Francesca Foppolo, Francesca Panzeri (UNIMIB), “I modelli della linguistica e della filosofia del linguaggio alla prova dei fatti”

9:50 – 10:30 Diana Mazzarella (L2C2, Lyon), “Competenze pragmatiche e vigilanza epistemica: una prospettiva rilevantista”

10:30 – 10:40 Pausa Caffè

10:40 – 11:20 Federico Laudisa (UNIMIB), “Normatività e scienza cognitiva: un ruolo per la filosofia?”

11:20 – 12:00 Marco Castiglioni (UNIMIB), “Lutto e melancolia ai tempi del DSM-5. Riflessioni epistemologiche sui disturbi depressivi”

12:00 – 14:00 Pranzo

14:00 – 14:40 Cristina Amoretti (UNIGE), Elisabetta Lalumera (UNIMIB), “Il concetto di disturbo mentale e i concetti dei disturbi mentali nel DSM-5”

14:40 – 15:20 Marco Viola (IUSS Pavia), “Apologia della neofrenologia”

15:20 – 15:30 Pausa Caffè

15:30 – 16:10 Marco Fasoli (UNIMIB), “Tecniche, artefatti e altri oggetti cognitivi”

16:10 – 16:50 Paolo Labinaz (UNITS), Edoardo Datteri (UNIMIB), “Il ruolo del concetto di razionalità nell’analisi del comportamento”

 

Come arrivare

L’entrata del palazzo U6, Università degli Studi di Milano-Bicocca, si trova in Piazza dell’Ateneo Nuovo 1, Milano. Link Google Maps: https://goo.gl/maps/3MF6B5zz2Gv

È facilmente raggiungibile in autobus con le linee

  • 87: partenza da Piazza 4 Novembre (a fianco della Stazione Centrale), fermata Arcimboldi-Ateneo Nuovo (link Google Maps: https://goo.gl/maps/2ktSf8xy7tv), e
  • 81, direzione Sesto Marelli, fermata Via Breda – Via Rucellai (sul retro della Stazione Greco Pirelli);

In tram, attraverso la linea 7, fermata Arcimboldi-Ateneo Nuovo; in metro, linea M5 (Lilla), fermata Bicocca (link Google Maps: https://goo.gl/maps/BBerU1YGGAR2).